5 consigli per fare un regalo con il cuore

Che tu sia un azienda o un privato poco cambia, i 5 consigli per fare un regalo con il cuore valgono per tutti, in tutti i casi e in qualsiasi occasione.

1° consiglio – MAI BANALI

Facile andare da Armani, prendere una scatola di tè e regalarla. Arduo è fare il regalo giusto ovvero che incontra, appaga e soddisfa i gusti e le aspettative della persona. Il consiglio è di indagare, carpire e conoscere i gusti di colui o colei a cui si vuole fare un regalo.

2° consiglio – MAI IN RITARDO

Il ritardo non è ammesso. Ricordo una delle regole, tramandata di generazione in generazione, di mio nonno: “se vuoi arrivare in orario devi arrivare in anticipo”, non bisogna aggiungere altro e per tutti coloro che, in automatico, ti mandano gli auguri di compleanno via email o via sms con un codice sconto per fare un acquisto online rispondiamo in coro stile “milanese imbruttito” PIRLA il codice sconto mandalo una settimana prima a mia moglie o ai miei amici 😉

3° consiglio – IL BIGLIETTINO

Scrivetelo, non compratelo, la maggior parte di quelli che sono in vendita “fa [email protected]@re”, perciò o tornate da Armani o scrivetelo, in questo caso dotatevi di una penna, decente, di un foglio di carta “prezioso” e di una busta “originale”, ovvero, non usate una Bic per scrivere, la stilografica ha un tratto molto più fine ed elegante, il foglio di carta non prendelo dal cassetto della stampante (i post-it non fanno testo) scegliete la grammatura e la finitura il tatto è un senso molto sviluppato, in ultimo la busta, esistono anche colorate, non solo quelle con la finestra stile estratto conto o bolletta !!!

4° consiglio – CURA I DETTAGLI

I dettagli sono quelli che fanno la differenza tra un regalo “fatto con il cuore” e un regalo “fatto con il portafoglio”. Questo consiglio dovrebbe essere una sommatoria dei consigli 1, 2 e 3 ma con quel qualcosa in più che solo la persona che riceve il regalo potrà apprezzare, capire e amare. E’ quello che non attiverà mai il mercato parallelo del “regalo riciclato”.

5° consiglio – OFF-LINE | ON-LINE

Qui si potrebbe aprire un dibattito lunghissimo, ma la sostanza è solo una: “fate come volete” comprate online, offline, il dono online e la carta offline, ma se scegliete l’online attenzione ai tempi di consegna (rif 2° consiglio). Ad esempio durante il periodo Natalizio nessun corriere garantisce i tempi, sono manlevati. Mentre per un regalo totalmente digitale non ci dovrebbero essere problemi anche se non si riescono a rispettare i consigli n. 3° e 4°

 

Il post è stato scritto senza nessuna velleità nè obiettivi di posizionamento o autopromozione. L’idea è nata da un bellissimo articolo di “Marisa Amoroso” che, pur incosapevolmente, ci ha ispirato. Il post di Marisa è pubblicato su www.frizzifrizzi.it magazine online di cultura pop (molto bello consigliamo a tutti di seguirlo)

Il titolo dell’articolo è: Le 15 regole per un regalo perfetto

per leggerlo (utilissimo e scritto benissimo) basta cliccare sul titolo o sulla URL del magazine online.

Buon regalo a tutti

Il team di papername.com